Lettera di richiesta di prestito di emergenza gratuita [campione]

Una lettera di richiesta di prestito al datore di lavoro è una lettera scritta da un dipendente che vuole prendere in prestito denaro. È indirizzato al datore di lavoro dell'organizzazione, che ha la possibilità di concedere un prestito. 

Lo scopo della lettera è presentare la richiesta di prestito al datore di lavoro e richiedere assistenza finanziaria. Fai la tua lettera di richiesta utilizzando il nostro esempio di lettera di richiesta di prestito di emergenza come modello.

Esempio di lettera di richiesta di prestito di emergenza

Nome dell'impiegato
Indirizzo del dipendente
Città (*): Stato (*): CAP

DATA

Nome del datore di lavoro
Indirizzo del datore di lavoro
Città (*): Stato (*): CAP

RE: Richiesta prestito urgente da restituire dal mio stipendio

Gentile Nome del datore di lavoro:

Questa è una richiesta formale per un prestito di $ 1500 da rimborsare con una detrazione dal mio stipendio ogni mese. Vorrei rimborsare il prestito entro 12 mesi. Ho bisogno dei soldi per pagare i lavori di ristrutturazione della mia casa.

Dopo un'emergenza idraulica, il tappeto del mio soggiorno, sala da pranzo e una camera da letto era rovinato in modo irreparabile. La stima dell'appaltatore è di $ 1500 per posare una nuova moquette in tre stanze. 

Il tappeto ha iniziato a modellarsi ed è considerato malsano poiché inquina l'aria. Mia moglie ed io ci siamo trasferiti con mia madre finché non avremo sostituito il tappeto. 

Ho allegato il preventivo dell'appaltatore, la valutazione della muffa dal dipartimento sanitario della contea e i moduli di prestito richiesti. 

Il prestito verrà rimborsato con rate deducibili dal mio stipendio ogni mese fino al rimborso del prestito con interessi. Posso essere contattato al numero di telefono o all'indirizzo e-mail per discutere i termini del prestito. 

Grazie per aver considerato la mia situazione di emergenza.

Cordiali saluti,

Firma del dipendente
Nome stampato del dipendente
Elenco degli allegati

Reperti interessanti