Cosa considerare prima di accettare un'offerta di lavoro

Ottenere un'offerta di lavoro significa la parte difficile è finita. Tutte quelle richieste di presentazione, ricerca e chiamate di follow-up alla fine hanno dato i loro frutti. 

Ma, prima di accettare quel nuovo lavoro, è nel tuo interesse assicurarti che l'erba sia più verde dall'altra parte.  

Il tuo stress non è ancora finito. Ora devi prendere la decisione cruciale se intendi effettivamente accettare la posizione che stanno offrendo. 

Sei sicuro che sia il lavoro giusto per te? Dovresti continuare a cercare qualcosa di ancora meglio? E se avessi due interessanti offerte di lavoro?

Soppesare i numerosi pro e contro può essere frustrante. Ecco gli aspetti più importanti che dovresti tenere a mente mentre prendi la tua nuova decisione professionale. 

1. Persone

Sinceramente, la tua considerazione numero uno non dovrebbe riguardare il tuo stipendio, ma piuttosto le persone con cui lavorerai e per cui lavorerai. 

Sarai circondato ogni giorno dai tuoi colleghi, dalla tua squadra e dal tuo capo. Queste persone sono fattori critici sia per il successo del tuo lavoro che per la tua felicità generale. 

Sì, è difficile giudicare le persone in così poco tempo. Ma come ti hanno trattato in modo specifico durante il tuo colloquio? 

Erano davvero simpatici e amichevoli? Ti hanno risposto tempestivamente? Riesci a vederti lavorare con questo particolare gruppo di persone?

Il modo in cui risponderai a queste domande sarà probabilmente un riflesso di come i tuoi superiori e colleghi ti tratteranno come parte del loro personale. 

Ad esempio, se fai un colloquio con un'azienda e loro impiegano diverse settimane per richiamarti dopo un breve colloquio di cinque minuti, probabilmente non sono il tipo di persone con cui vorresti lavorare idealmente, anche se ti fanno un'offerta eccezionale in termini di stipendio e prestazioni. Considera quanto bene alla fine ti "adatterai" alla squadra prima di accettare il lavoro. 

2. Ambiente di lavoro

Considera la differenza tra lavorare per un'azienda, un'organizzazione no-profit, una startup o un'agenzia. 

Sono tutti ambienti molto diversi. In quale ti prospererai meglio? Se desideri un ambiente più frenetico che offra qualcosa di nuovo ogni giorno, una startup o un'agenzia potrebbe fare al caso tuo. 

Ma se ti piace lavorare di più da solo e prosperare sulla concorrenza e sulla struttura, potresti avere più successo seguendo il percorso aziendale. 

Un altro aspetto importante da considerare è l'effettiva posizione fisica. La mancanza di opzioni per il pranzo o un lungo tragitto giornaliero possono influenzare il tuo atteggiamento al lavoro. C'è qualcosa di peggio che andare a lavorare ogni giorno che ti rende infelice? 

Purtroppo, molte persone sono insoddisfatte del loro ambiente di lavoro e poi portano la loro infelicità a casa delle loro famiglie. Pensa attentamente all'ambiente di lavoro dell'offerta di lavoro che stai pensando di accettare. 

3. denaro

Quando si considera una nuova posizione o se ne confrontano due o più, la caratteristica più allettante è semplicemente puntare sui soldi. 

Tuttavia, questo di solito non è l'approccio migliore. Tutti i soldi del mondo non ti renderanno felice se odi il tuo lavoro. Il tuo stipendio è solo una piccola parte della tua felicità generale nel tuo lavoro. 

Con quale stipendio puoi onestamente vivere? D'altra parte, quale importo renderebbe potenzialmente irresistibile una posizione? 

Tieni quei due numeri nella parte posteriore della tua mente mentre prendi la tua decisione. E sempre, negozia per uno stipendio più alto. Ricorda, ne vali la pena. 

4. vantaggi

Avere il pacchetto di vantaggi ideale è qualcosa di importante da considerare. Se un'organizzazione offre al proprio personale una serie di vantaggi come piani di spesa flessibili, pensionamento, salute e assicurazione dentale, probabilmente indica che sono altamente competitivi e che stanno bene finanziariamente. 

Tuttavia, se un'azienda non ti offre affatto un pacchetto di vantaggi, potrebbe essere perché stanno lottando per sbarcare il lunario come azienda o semplicemente perché sono ancora piccole e in crescita. 

Anche se un pacchetto di vantaggi non è la tua priorità assoluta, è comunque qualcosa che vorrai considerare. Nella maggior parte dei casi, la mancanza di benefici per i dipendenti significa che l'azienda non ha molto successo. 

5. stabilità

Molte aziende possono impressionarti con i loro profitti attuali o con una lunga storia lavorativa, ma fai la tua parte e ricerca le loro attività di assunzione e i recenti successi. L'azienda ha operato in modo stabile nonostante il clima economico instabile? 

Se la risposta è sì, probabilmente stai cercando un lavoro abbastanza stabile. Ma se hanno avuto problemi a mantenere le persone costantemente occupate (pensa ai licenziamenti), allora potresti accettare un lavoro che potrebbe potenzialmente sparire in un anno o meno.

6. ascolta il tuo istinto

Dopo aver esaminato tutti i pro e i contro della posizione, prenditi il ​​tempo necessario per ascoltare ciò che le tue sensazioni viscerali ti dicono. 

Cosa dice quella vocina nella tua testa? Spesso le persone dicono quando si acquista una casa che saprai che è quella giusta quando entri solo da come ti senti. 

Questo si chiama intuizione. Lo stesso vale per accettare una nuova offerta di lavoro. Hai lasciato il colloquio sentendoti "bene" per il lavoro o "cattivo"? Fidati di quella sensazione. 

Sia che tu finisca per accettare l'offerta di lavoro o per rifiutarla, è sempre una buona idea informare l'azienda della tua decisione finale per iscritto. In entrambi i casi, sii cortese e vai dritto al punto.

Related posts