Scrivere una lettera di difficoltà per la vendita allo scoperto [campioni gratuiti]

Una vendita a breve è un tipo di transazione immobiliare che si verifica quando il venditore deve più denaro alla sua società di mutui rispetto a quello per cui la proprietà sta vendendo. 

In genere, ciò si verifica quando il valore di una proprietà è diminuito e quando il proprietario della casa deve trasferirsi piuttosto che attendere che i valori della casa migliorino. Spesso, il mutuatario sta tentando di andare avanti con una vendita allo scoperto come mezzo per evitare la preclusione. 

Con una vendita allo scoperto, la società di mutui accetterà di accettare dal proprietario della casa meno soldi di quanto dovuto e la società cancellerà il denaro aggiuntivo dovuto. 

lettera di disagio

Per andare avanti con una vendita allo scoperto, il proprietario della casa in genere deve scrivere una lettera di difficoltà di vendita allo scoperto e presentarla a un prestatore. 

Poiché il prestatore non è tenuto ad accettare meno denaro di quanto dovuto, è importante che la lettera di vendita breve sia formattata correttamente e spieghi tutte le circostanze relative alla vendita. Ciò fornirà al proprietario della casa i migliori risultati complessivi da questa richiesta.

Delinea le circostanze

Prima che un proprietario di casa inizi a redigere la lettera di vendita a breve termine, è importante delineare le circostanze e i dettagli dell'evento. 

La lettera dovrebbe delineare chiaramente l'attuale situazione finanziaria del proprietario della casa e includere una spiegazione sul motivo per cui il proprietario della casa è rimasto indietro con le rate del mutuo. 

Ad esempio, ciò può includere la perdita del lavoro, una grave malattia, un divorzio, un disastro naturale o altre circostanze sfortunate. 

In generale, il motivo delle difficoltà dovrebbe essere significativo e dovrebbe spiegare chiaramente perché il proprietario della casa può continuare a lottare finanziariamente. 

Il proprietario di una casa può includere date e importi in dollari in questa lettera per fornire al prestatore dettagli concreti sulle circostanze.

Apertura della lettera

Dopo che il proprietario della casa ha raccolto tutti i dettagli relativi alle difficoltà, può iniziare a redigere la lettera. 

La lettera dovrebbe essere intestata con il nome, l'indirizzo e il numero di telefono del proprietario della casa e dovrebbe includere anche l'indirizzo della proprietà e il numero di prestito per la proprietà in questione. Inoltre, la lettera deve essere datata.

Il corpo della lettera

La prima frase della lettera dovrebbe identificare in modo specifico ciò che il proprietario della casa richiede, ovvero l'approvazione per una vendita allo scoperto. Quindi, la lettera dovrebbe passare rapidamente al motivo per cui viene presentata questa richiesta. 

Durante la stesura della lettera, concentrati sulle circostanze concrete, ma cerca di evocare alcune emozioni aggiungendo dettagli personali nella lettera, se appropriato. Ciò manterrà l'attenzione del lettore e farà appello al loro lato più morbido. 

Dovrebbero essere elencati i dettagli specifici relativi alle difficoltà che hanno portato a difficoltà finanziarie e si dovrebbe concentrare l'attenzione sul punto che le circostanze erano al di fuori del controllo del proprietario della casa. 

Inoltre, fai notare che una vendita allo scoperto impedirà una preclusione. Un proprietario di casa può anche segnalare altri sforzi che sono stati fatti o che sono stati fatti per evitare la preclusione, ma che la vendita allo scoperto è l'unica soluzione che rimane per evitare la preclusione a questo punto.

Dettagli sulla vendita

Sebbene sia importante fare appello al lato emotivo del lettore con dettagli concreti sulle circostanze che circondano le difficoltà, il prestatore alla fine esaminerà la richiesta di vendita allo scoperto da una prospettiva finanziaria. 

Il prestatore dovrà determinare quanti soldi perderanno accettando la vendita allo scoperto, e questo dovrà essere considerato in relazione a quanto una preclusione potrebbe costare al prestatore. 

Con questo in mente, potrebbe essere saggio mostrare i dettagli del prestatore sulla vendita proposta, che può includere la vendita della proprietà per il valore di mercato corrente. 

Tieni presente che un prestatore avrà spese di preclusione, spese di avviamento e spese di vendita se avviene la preclusione. 

Inoltre, con un pignoramento, il prestatore può vendere l'immobile a un prezzo inferiore all'attuale valore di mercato. Dimostrando che la proprietà sarà venduta in una vendita allo scoperto per un valore di mercato, ciò può fornire al prestatore dettagli finanziari che dimostrano che la vendita allo scoperto è l'opzione migliore per entrambe le parti.

Cosa evitare durante la stesura della lettera

Quando un proprietario di casa sta redigendo una lettera di vendita a breve termine, è importante concentrarsi sul mantenere la lunghezza della lettera breve. Idealmente, l'intera lettera sarà lunga una pagina o meno. 

Sebbene sia importante fornire dettagli sufficienti in modo che la richiesta di vendita allo scoperto venga approvata, il proprietario della casa dovrebbe evitare di fornire così tante informazioni da confondere il lettore o perdere interesse per ciò che dice la lettera. 

Il proprietario della casa dovrebbe anche evitare attacchi personali al prestatore o ai membri del personale della società di prestito. Inoltre, è importante evitare qualsiasi dettaglio che possa indicare che il proprietario della casa ha altre opzioni disponibili. 

Ad esempio, il proprietario della casa non dovrebbe menzionare che sono disponibili altri beni che potrebbero essere utilizzati per pagare il saldo residuo del mutuo o che il proprietario della casa potrebbe prendere in prestito denaro da un membro della famiglia. L'obiettivo della lettera è mostrare che non ci sono altre opzioni disponibili per il proprietario della casa.

Una lettera di vendita allo scoperto è una richiesta formale che il proprietario della casa fa per chiedere l'approvazione del prestatore come parte del processo di vendita allo scoperto. Usa il nostro esempio di lettere di difficoltà di vendita breve come punto di partenza per la tua lettera di difficoltà.

Esempio 1 - Lettera di difficoltà di vendita

[Nome del mutuatario]
[Indirizzo del mutuatario]
[Città (*): Stato (*): CAP]
Numero di prestito: [Numero di prestito]

[DATA]

[Nome del prestatore]
[Indirizzo del prestatore]
[Città (*): Stato (*): CAP]

RE: Richiesta di vendita allo scoperto a causa di difficoltà finanziarie

Gentile [nome del prestatore]:

Questa lettera è una richiesta formale per una vendita allo scoperto della mia casa a causa di difficoltà finanziarie. Non sono stato in grado di pagare le rate del mutuo negli ultimi sei mesi da quando il mio datore di lavoro, [Nome dell'azienda], ha ridimensionato e rimosso la mia posizione.

Ho trovato un altro lavoro, ma la paga è solo un terzo di quella che guadagnavo prima. Posso sfuggire alla preclusione se posso vendere allo scoperto la mia casa. Preferirei pagare le bollette, ma non sono stato in grado di farlo negli ultimi sei mesi e una vendita allo scoperto sembra essere la mia unica opzione.

Credo anche che una vendita allo scoperto sia nel tuo interesse perché la casa è in buone condizioni e potresti venderla per un valore di mercato piuttosto che aspettare il pignoramento e provare a vendere una casa libera.

Grazie per aver dedicato del tempo per esaminare la mia richiesta. Sono disposto a seguire qualsiasi indicazione tu possa avere. [Numero di telefono] o [Indirizzo e-mail] sono i due modi per contattarmi.

Cordiali saluti,

[Firma del mutuatario]
[Nome stampato del mutuatario]
Elenco degli allegati

Esempio 2 - Lettera di difficoltà di vendita breve

[Nome del mutuatario]
[Indirizzo del mutuatario]
[Città (*): Stato (*): CAP]
Numero di prestito: [Numero di prestito]

[DATA]

[Nome del prestatore]
[Indirizzo del prestatore]
[Città (*): Stato (*): CAP]

RE: Richiesta di vendita allo scoperto a causa di difficoltà finanziarie

Gentile [nome del prestatore]:

Questa lettera è una richiesta formale di vendere allo scoperto la mia casa a causa di difficoltà finanziarie. Non sono stato in grado di pagare le rate del mutuo negli ultimi sei mesi perché la società per cui lavoravo, [Nome dell'azienda], è stata ridimensionata e la mia posizione è stata eliminata.

Ho trovato un altro lavoro, ma lo stipendio è un terzo del mio precedente. Se posso vendere allo scoperto la mia casa, posso evitare il pignoramento. Vorrei adempiere ai miei obblighi finanziari, ma negli ultimi sei mesi non è stato possibile e una vendita allo scoperto sembra essere l'unica soluzione.

Credo anche che una vendita allo scoperto sia nel tuo interesse, perché la casa è in buone condizioni e potresti venderla per un valore di mercato piuttosto che aspettare il pignoramento e provare a vendere una casa libera.

Grazie per aver considerato la mia richiesta. Sono pronto a collaborare con qualsiasi istruzione tu possa avere. Posso essere contattato a [Numero di telefono] o [Indirizzo e-mail].

Cordiali saluti,

[Firma del mutuatario]
[Nome stampato del mutuatario]
Elenco degli allegati

Post correlati